martedì 14 ottobre 2014

La sinistra è per la scuola privata



Dovrebbero difendere e valorizzare il pilastro educativo del Paese ma la loro vera missione è stata portare avanti in questi anni i tagli alla scuola pubblica per aiutare quelle private. A sostegno le giunte comunali e quelle municipali, con il silenzio di tutti i consiglieri, spianano la strada a questa operazione. L’istruzione pubblica è un valore costituzionale da difendere e ampliare mentre questa gente che si dice di sinistra fa rivoltare nella tomba chi ha combattuto duramente per questi valori. Infestate dal guano tossico dei piccioni, invase dai roditori, le scuole del nostro municipio, vedono anche la presenza di prostitute davanti alle entrate. Portoni pericolanti, veri e propri espropri dei giardini interni alle scuole a favore del privato, allagamenti e furti completano un quadro chiaro sul valore che queste persone vogliono dare alla scuola pubblica. Una memoria di giunta che chiede l’accreditamento di strutture private per fare fronte all’emergenza di posti e blocca un progetto per una materna comunale, strutture scolastiche storiche, al centro di Ostia, vendute sempre ai privatiNella spregiudicatezza del Partito Democratico e il silenzio di Sinistra Ecologia e Libertà la destra gongola e tutto si minimizza per perpetrare lo scippo dei diritti primari ai nostri figli.