mercoledì 2 ottobre 2019

La Spiaggia degli Sposi a Ostia e una spiaggia della legalità

Era la spiaggia occupata da Vito Triassi, uno dei fratelli-reggenti del clan che rappresenta la potente famiglia mafiosa dei Cuntrera-Caruana a Roma insieme al genero e sodale Alfredo Colaci.

Oggi è la ‘Spiaggia degli Sposi’, pubblica e fruibile da tutti. Venerdì 4 ottobre dalle ore 11.30 celebriamo i primi matrimoni sulla spiaggia di Ostia. Nel frattempo a dicembre, nella fase di Bilancio, modificheremo le tariffe per i non residenti in modo da rafforzare le entrate e far sì che questi soldi vengano spesi per il territorio. Il nostro obiettivo era riqualificare una zona importante del lungomare di Roma e renderla viva.

Per questo, non ci limiteremo solo ai matrimoni, ma incentiveremo eventi miranti a favorire la partecipazione al territorio e a dare nuovo impulso all'economia. Sarà tutto il tessuto economico e, soprattutto, gli alberghi e i ristoratori in primis a beneficiarne. Abbiamo trasformato una gestione, quella precedente, oscura e ambigua, in una grande opportunità per il territorio, che intendiamo rendere sempre più vivibile, bello e gradevole.

 A tutte le coppie che diranno il fatidico sì sulla spiaggia degli sposi, il Municipio regalerà una borraccia #plasticfree, in linea con il percorso ambientale già intrapreso. I cittadini, i turisti e la gente di Roma chiedevano la 'Spiaggia degli sposi' da anni. Dal canto mio, sono estremamente soddisfatto e orgoglioso di aver contribuito a realizzare il sogno di molte persone innamorate. ❤️

Nessun commento:

Posta un commento