sabato 23 aprile 2016

Roma è stanca e riconosce i colpevoli.

La Capitale è stata spolpata, depredata e sfruttata dai partiti. Accattoni della politica e professionisti dei propri affari hanno fatto una vera e propria macelleria sociale. Roma è stanca e riconosce i colpevoli ma si fida del movimento riconoscendoci come speranza. L'unica. Lo dimostrano oggi nelle piazze mettendosi in fila per la lista del Movimento 5 Stelle alla prossime elezioni Romane.