domenica 28 febbraio 2021

Giuseppe Conte al centro di un Organo Collegiale

Giuseppe Conte al centro di un Organo Collegiale, non solo sarebbe possibile ma oserei dire auspicabile. Dalla nascita del MoVimento 5 Stelle sono passati 15 anni e in questi anni non ci siamo mai fermati. Quindi, serve fare un altro passo avanti. 

La nostra determinazione e intelligenza deve manifestarsi nella capacità di cambiare quando è necessario. Per cui serve una assemblea elettiva straordinaria che metta le basi a questo progetto unico. Un leader riconosciuto nello statuto, un organo direttivo composto da cinque persone e che sia rappresentativo di tutte le categorie di portavoce – nessuna esclusa - e un consiglio più ampio composto da consiglieri regionali. La trovo una formula vincente e un buon inizio democratico. 

 Per quanto riguarda la mia candidatura all’organo collegiale del Movimento 5 Stelle rispetto la sintesi giornalistica ma io non sto puntando al vertice. Sto cercando di portare il contenitore dove si prendono le decisioni più importanti più vicino a noi, per me non è una scalata ma il tiro di una fune che cerca di trattenere unite le persone e le idee.

mercoledì 24 febbraio 2021

Sicurezza e bellezza alla Fontana dello Zodiaco

I cittadini ci avevano chiesto di restaurare la Fontana dello Zodiaco a piazzale Cristoforo Colombo e a breve festeggeremo insieme il risultato. Ci avete fatto notare, giustamente, anche la necessità di proteggere il lavoro che abbiamo fatto con delle telecamere e proprio in questo momento le stiamo montando. Qui ci avevano già pensato veramente. Queste immagini dovrebbero fare il giro del mondo. Ve lo dico pane al pane e vino al vino: io un’amministrazione così efficiente non l’ho mai vista. Mai!

Le Fiamme Gialle nel cuore

Oggi con Virginia Raggi ho visitato il Centro Sportivo della Guardia di Finanza nel quartiere Infernetto. Non vi nascondo che è stata una forte emozione. Quanti ricordi! E’ stato un onore per me aver lavorato per tanti anni all'interno dell’impianto di via Croviana come atleta appartenente alla Guardia di Finanza e oggi ho ritrovato tantissimi amici con cui ho passato momenti bellissimi sia professionali che personali, è stata per me una famiglia. Il Centro Sportivo è un'eccellenza per lo sport nazionale e per Roma, un presidio di legalità, un ammortizzatore sociale dove i giovani possono fare attività sportiva ad alto livello è un incubatore di campioni. 

Ringrazio il Gen.B. Flavio Aniello Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, il Capo di Stato Maggiore del Centro Sportivo, Gen. B. Maurizio Limpido e il Gen.B. Vincenzo Parrinello Comandante del Gruppo Polisportivo. Le Fiamme Gialle sono sempre nel mio cuore e a loro devo molto sia sul piano umano che su quello lavorativo.

martedì 23 febbraio 2021

Ho deciso di candidarmi all'organo collegiale del MoVimento 5 Stelle

Ho deciso di candidarmi all'organo collegiale del MoVimento 5 Stelle per lavorare con i nostri parlamentari e rappresentare tutti i consiglieri comunali d’Italia, quelli municipali e gli attivisti. Ce la posso fare perché le regole garantiscono la rappresentatività delle singole tipologie di portavoce. Proprio così! Assistiamo a chi ne spara quante ne può, di qua e di là, una dietro l’altra, convinti che l’organo che si vuole costituire serva a difendere la propria opinione o comunque quella di parte. Invece la funzione primaria non può che essere quella di unire. Altro e qualcosa di divisorio sarebbe il colpo finale per il Movimento 5 Stelle. 

Quando c’è stato bisogno ci sono sempre stato. Lo faccio perché un consigliere comunale che rappresenta i tanti consiglieri comunali, quelli municipali e i tanti attivisti ci deve stare. Lo faccio perché è necessario portare la base all’interno di certe decisioni e poi non si è mai visto un esercito di soli generali vincere una battaglia. In questi anni ho fatto il consigliere municipale di opposizione in un municipio che è stato sciolto per mafia, quello comunale e il capogruppo nella amministrazione più complessa del paese e voglio continuare a contribuire alla crescita del nostro progetto. Sono a disposizione.

lunedì 1 febbraio 2021

Finalmente nuove aule per il liceo scientifico Democrito di Casal Palocco

Oggi con Virginia Raggi e Teresa Zotta abbiamo inaugurato le nuove aule del liceo scientifico Democrito di Casal Palocco. Abbiamo superato i rimpalli della politica del passato e di questo ne siamo fieri. Una bella giornata per il territorio, e quando il papà di un alunno ci ha detto: ‘finalmente una amministrazione che non dà i servizi col contagocce’, abbiamo capito di stare sulla strada giusta. 

Per anni i genitori e gli alunni hanno lottato per avere una scuola media superiore nel proprio quartiere invece di "emigrare", ogni mattina a Roma, Acilia, Ostia o in altri luoghi lontani. Gli studenti hanno già lasciato le classi del liceo che li ha ospitati per anni, nella succursale dell’Infernetto e si stanno godendo questo nuovo spazio a loro dedicato.

domenica 10 gennaio 2021

Il mercato sociale è una vera rivoluzione

Quando abbiamo pensato di istituire il primo ‘mercato sociale’ sapevamo che sarebbe stato un pezzo di cuore della città. Abbiamo scommesso sulla sensibilità dei romani e Roma ha vinto. E’ il primo esempio dove un’amministrazione entra in prima linea con una attività diretta di contrasto alla povertà; non credo ci siamo esperienze simili in tutto il paese. Guardate queste immagini; è la raccolta alimentare per i box dell'Appagliatore, nel Municipio X, e di San Romano, nel Municipio IV. 

Presto tutti i quartieri avranno un posto dove chi ha bisogno potrà fare la spesa gratis. Pensate, in un solo giorno, sono stati raccolti 3500 kg di alimenti nel decimo municipio e 2770 kg nel quarto per un totale di 6300 kg di generi e prodotti di prima necessità. Le persone hanno donato farina, sale, zucchero, pasta, biscotti, tonno, legumi e carne in scatola, ma anche prodotti per l’igiene e per i bambini. Andranno alle famiglie bisognose. Le più povere. 

Tutto andrà nei box all’interno dei mercati che abbiamo dedicato alle persone in difficoltà. Il mercato si rifornisce con queste iniziative e con acquisti diretti dell’amministrazione, all’interno lavorano dipendenti di Roma Capitale e tutto è seguito dai servizi sociali municipali. Dobbiamo ringraziare, inoltre, le Associazioni, la Protezione Civile e ai volontari che ci aiutano nella raccolta. Roma non dimentica chi da solo non ce la fa, adesso più che mai.