sabato 19 settembre 2020

Riportiamo speranza e legalità all'Idroscalo

Ho parlato con alcuni cittadini residenti e mi hanno detto che siamo l'unica speranza per l'Idroscalo. Sono contento che durante il consiglio straordinario si sia fatta chiarezza. Noi siamo sempre dalla parte della legalità e della bellezza. 

La riqualificazione dell’Idroscalo a Ostia passa per una proposta con cui Roma Capitale ha partecipato all'avviso pubblico della Regione Lazio per la selezione di progetti di edilizia residenziale sociale per la realizzazione di nuovi alloggi popolari ma soprattutto serve a mettere in sicurezza le persone. Sono 10 milioni di euro i fondi statali che serviranno alla riqualificazione e alla rigenerazione di un luogo abbandonato da tutti ma soprattutto serviranno a dare risposte concrete all’emergenza abitativa. 

La riqualificazione totale dell’area, la valorizzazione ambientale e la costruzione di nuovi alloggi di edilizia sociale in aree vicine - case destinate all’edilizia sociale - secondo i principi della bioarchitettura sociale sono un successo per questa amministrazione. 

Un vero successo! Sono scelte coraggiose che portano legalità, sostegno alle famiglie e bellezza sul mare di Roma. Crediamo fortemente nell’impegno e nella ricostruzione di quello che per anni è stato distrutto. Andremo avanti determinati a favore dei cittadini. 

domenica 30 agosto 2020

Dopo 33 anni è arrivata

I cittadini e le associazioni aspettavano la pista ciclabile sul mare di Roma da 33 anni e oggi è una realtà. L'avevano chiesta con questa nota alle istituzioni nel 1987. Aveva appena terminato il suo mandato Ugo Vetere e da allora si sono susseguiti 8 sindaci e 6 commissari straordinari. 

Per questo i cittadini hanno organizzato l'evento 'Un mare di pedalate'. Il 5 settembre - alle ore 18.00 - Pontile di Ostia.

martedì 18 agosto 2020

Mare di Roma, serve coraggio

Serve coraggio. Ieri ho fatto due chiacchiere con Lorenzo Nicolini di Roma Today. È il momento di andare avanti senza indugi.

mercoledì 12 agosto 2020

Tutti con Virginia

Roma ha una grande opportunità per questo sostengo Virginia Raggi. Dalle ore 12 di giovedì 13 agosto 2020 alle ore 12 di venerdì 14 agosto 2020, si voterà per consentire la ricandidatura della nostra Sindaca. Votiamo tutti per #Raggi2021_2026

lunedì 22 giugno 2020

L'ex mercato San Fiorenzo ad Ostia rinasce

L'ex mercato San Fiorenzo per chi ci ha preceduto doveva essere un Punto Verde Qualità e invece è stato un disastro. Lo abbiamo revocato ma non voglio annoiarvi con le motivazioni, quello che voglio dirvi è che sarà la nuova Casa della Cultura sul mare di Roma. 

Questa è la bonifica del disastro necessaria per riattivare gli spazi. Presto verranno predisposti gli atti e tornerà la normalità. Qualcosa di bello per i cittadini romani.

Chiodi sulla spiaggia libera di Ostia per far male

Ascoltate le parole di questi ragazzi. Incredibile! Chiodi lunghi come un dito inseriti nella sabbia tra una palina e l'altra, bottiglie rotte appositamente a formare delle barriere. Alcuni chiodi avevano dei sassi come base per farli entrare meglio nella carne. 

Tutto per far male e attaccare questa amministrazione. Accade alla spiaggia libera 'ex Amanusa' e a trovarli sono stati i ragazzi che giocavano a pallone. Sono andato a verificare e ho sporto personalmente denuncia al Comando dei Carabinieri che prima sono venuti a verificare sul posto. Ora siamo costretti a chiudere la spiaggia per alcuni giorni e procedere ad una bonifica. Non ci arrendiamo e andiamo avanti con la legalità. Fino in fondo.

 

Non si molla di un centimetro e si interviene subito. In seguito al vile atto della scorsa notte che ha visto ignoti posizionare chiodi per ferire le persone su una delle spiagge libere del nostro litorale, siamo riusciti a non chiudere l'arenile grazie a due interventi importanti. 
📍La pulizia manuale all'alba di questa mattina 
📍La vagliatura in profondità di questa sera. 

 Come sempre rispondiamo subito e confermiamo che la barra si tiene dritta sul mare di Roma. Le renderemo sicure nonostante questi vigliacchi. Siamo più forti di loro.