lunedì 22 gennaio 2018

Inversione di tendenza per Roma

Da subito abbiamo portato avanti politiche utili a riorganizzare la macchina amministrativa di Roma Capitale reduce dai disastri della vecchia politica. Fa piacere ma non ci stupisce che L'Autorità Nazionale Anti Corruzione abbia riconosciuto che, nella Capitale, secondo i dati emersi, nell’anno 2017 si sono consolidati importanti segnali di inversione di tendenza per quanto riguarda la riduzione dell’abuso degli affidamenti diretti e con procedura negoziata.

 Così l’amministrazione ha effettuato il monitoraggio di 30mila alberi. Monitoraggio che è servito a determinarne lo stato di salute e che ha portato all’abbattimento di 139 fusti. La caduta di rami e alberi a Roma per colpa del maltempo non è un problema di oggi. A qualcuno potrà sembrare che il vento non sia ancora cambiato ma non è affatto così. Soffia sicuramente forte in quest’ultimo periodo e noi non siamo rimasti fermi come potete vedere dalle immagini di questo video.

I lavori, GRAZIE ALLE GARE AFFIDATE, proseguono garantendo anche il pronto intervento su rami e alberi che dovessero rappresentare un pericolo. Ai 3,5 milioni di euro investiti per verificare lo stato delle alberature si aggiungono i 9 milioni per la manutenzione del verde che il M5s, attraverso gare europee, sta portando avanti in piena trasparenza e legalità. #RomaRinasce