venerdì 19 gennaio 2018

Non arretreremo di un millimetro.

Ancora un atto criminale ai danni della comunità romana. Durante la notte, alcuni balordi hanno dato fuoco ad alcuni cassonetti presenti in zona Portuense, non distante da Ostia. Stanno provando a destabilizzare un'intera città e a rendere vano il nostro operato.

Bruciando o danneggiando cassonetti installati in tempi recenti, questi malfattori arrecano in realtà un doppio danno ai cittadini: economico, dal momento che dovremo provvedere alla loro sostituzione e di natura pratica, poiché non più funzionali allo scopo. Se pensano di scoraggiarci si sbagliano di grosso: li contrasteremo con ogni mezzo a nostra disposizione. Non faremo come la vecchia politica, abituata a nascondere la testa come gli struzzi. Sappiano, questi delinquenti, che non arretreremo di un millimetro.