martedì 27 febbraio 2018

Roma sotto una coltre di neve e la grande efficienza dell'Amministrazione



Nella capitale ha nevicato senza sosta per molte ore durante a notte. La neve è caduta al centro, ma anche nelle periferie fino al litorale romano. Un grazie agli impiegati comunali e al Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale che da questa notte lavorano per alleviare i disagi ai cittadini romani.



Arriva la neve e il Pd è nel caos. Ieri voleva le scuole aperte e ironizzava, sbagliando, sulla decisione della sindaca di chiuderle. Oggi cambia idea e vuole misure straordinarie. Hanno poche idee e molto confuse. L'unica certezza è che non sanno mai cosa fare ma sono sempre i primi a parlare a vanvera.



Funziona tutto tranne che il cervello di alcuni politici. Basta con gli inutili allarmismi. È bastato un giorno questa volta per tornare alla normalità. Certo rimaniamo in allerta perché non bisogna mai sottovalutare nulla quando si parla della sicurezza dei cittadini. Questa gente ha ancora il coraggio di parlare.

Quelli di destra amici di Alemanno che sparava sale nocivo e lasciò Roma nel caos durante la nevicata del 2012.

I compari di Marino che era in vacanza ai Caraibi - non di certo impegnato come Virginia Raggi in un evento importante e istituzionale - mentre i Casamonica celebravano un funerale e bloccavano la Tuscolana. Sono in campagna elettorale chiaro. Lo si percepisce da come urlano. Invece di fare critiche insensate perché non raccontano i loro programmi? 

Sempre che li abbiano.