lunedì 20 ottobre 2014

Continua l'occupazione dell'aula consiliare

Servono fondi e un crono-programma degli interventi per risolvere le problematiche del dissesto idrogeologico nel municipio. I cittadini in questi giorni stanno facendo una protesta civica per richiedere la realizzazione di quelle opere idrauliche a garanzia della sicurezza idraulica del territorio, salvare le abitazioni dagli allagamenti, poter dormire tranquilli la notte. Continua, dunque, l'occupazione del municipio per chiedere la presenza di Marino e di Zingaretti al prossimo consiglio straordinario. Si chiedono impegni precisi. Oggi hanno ottenuto una prima vittoria visto che i lavori consiliari, comprese le commissioni, sono stati sospesi dal presidente del consiglio fino a data da destinarsi. La protesta e la disubbidienza civica se si devono fare non possono essere giustamente a metà.