sabato 9 giugno 2018

Roma Capitale può contare su persone di grande spessore umano e professionale

Cinzia Esposito è stata figura apicale del X Municipio durante lo scioglimento per mafia e ora dirige il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica della nostra città. Due lauree, una in Architettura e una in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale.

Inutile dire quanto è stato importante il suo contributo sul maxi-progetto del Pua, il Piano di Utilizzazione degli Arenili che rivoluzionerà il panorama del mare, con meno cemento e più spiagge libere. Un altro progetto che abbiamo fortemente voluto e che stiamo portando a termine.

Lei ha aperto il vaso di Pandora che giaceva sotto il demanio marittimo, oggi oggetto di inchieste della procura di Roma. Quando hai coraggio di metterti nel mezzo tra certi interessi e alcuni personaggi malsani ci vuole poco ad ottenere l'attenzione di chi non gradisce il cambio di passo SULLA GESTIONE DELL'ALTRO ORO GIALLO, quello della sabbia di Ostia.

Cinzia Esposito è una garanzia per l'amministrazione e per tutte le forze politiche in Campidoglio. E' nostro dovere affiancare e proteggere, per quanto possiamo, tutte le persone dell'amministrazione che sono minacciate da chi vuole il male della città. Il messaggio potrà arrivare in modo chiaro proprio dove deve arrivare. Noi lo faremo.

In questi anni ho visto la sua determinazione nel perseguire obiettivi importanti; sempre per la legalità. Lei dimostra come si possono fare grandi cose rispettando le regole, ma soprattutto i cittadini romani. Brava Direttrice!