lunedì 22 dicembre 2014

Il pubblico se lo sono già mangiato

Arrivano i nuovi parcheggi del lungomare. A PAGAMENTO NATURALMENTE. Beh ... facciamoli pubblici e gratuiti? Vero non ci sono i soldi li abbiamo dati a Buzzi e alla sua cooperativa 29 giugno. Poi abbiamo speso 1milione per bonificare l’ex scuola Do.re.mi.diverto (manco ci fossero state le scorie radioattive), un'area che abbiamo dato a un privato che si era offerto di bonificarla da solo. Poi vai con i soldi alla cultura, il suolo pubblico regalato e un milione per una pedonalizzazione da megalomane. Certo ora bisogna fare cassa tanto poi paga il cittadino. Ricordo male o il partito democratico si era strappato le vesti quando nella scorsa consiliatura il proponente era Vizzani? ma si dai ... qualche cooperativa il Tassone la trova sicuramente per la gestione delle aree demaniali. Quelle non mancano mai a Roma.